< img altezza="1" larghezza="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1044528703265904&ev=PageView&noscript=1" />

Qual è il consumo energetico di un tagliatubi laser?

05/25/2024

Il consumo energetico di un tagliatubi laser è un problema degno di attenzione. Questo articolo analizzerà i costi operativi giornalieri legati alla gestione di una macchina per il taglio laser di tubi, nonché i fattori che influenzano tali costi. Ciò ti aiuterà a selezionare meglio l'attrezzatura per il taglio laser dei tubi appropriata.

Costo di riferimento per il funzionamento di un tagliatubi laser

1.Costi totali di consumo energetico

Usando il Macchina per il taglio laser di tubi LX-GL40 ad esempio, la potenza in uscita della sorgente laser è di 4 kW, la potenza del motore della macchina utensile è di 1,95 kW e la potenza del refrigeratore è di 3 kW, con una potenza di uscita nominale totale della macchina pari a 8,95 kW. Tuttavia, la macchina solitamente funziona al 60% della sua piena capacità, il che è sufficiente. Pertanto, il consumo energetico effettivo è 8,95 x 60% = 5,37 kWh all'ora. Calcolando un prezzo dell'elettricità di $0,1 5 per kWh, il costo operativo orario è $0,8.

 

ArticoloPotenza nominale (chilowatt)Potere totale

(KW)

Consumo energetico totale

(Fattore di impostazione: 60%)

Consumo orario

(prendiamo come esempio 0,1 USD /kWh)

Potenza in ingresso del laser48.958,95 x 60% =

5,37KWh/ora

5,37x 0,15 USD/kWh ≈ 0,8 USD/ora
Potenza motore basamento macchina1.95
Refrigeratore3

2.Costo del taglio dell'aria

I gas ausiliari come l'aria sono gratuiti, quindi possiamo considerare tale costo come 0. Tuttavia, se vengono utilizzati altri gas, ci saranno costi aggiuntivi.

 

Gas ausiliarioRequisitiTuboPrezzo della benzina

(prezzo di riferimento)

Costo orario (USD)
AriaAria compressaSS/CS0.000.00

 

3.Altri materiali di consumo

La lente protettiva e l'ugello di taglio sono le principali parti di consumo della macchina da taglio laser per tubi. Se la macchina funziona quotidianamente, la durata normale è di circa 3-5 mesi. Calcolato all'ora, il costo di questi materiali di consumo è di circa $0,1.

ArticoloConsumo orarioOsservazioni
Lente protettiva0,05 USDAmbiente di lavoro eccellente e tempo di utilizzo più lungo (3-5 mesi)
Ugello da taglio0,05 USD
Totale0,10 USD

4.Costi operativi totali (USD)

Il costo operativo orario totale di una macchina per il taglio laser di tubi è di circa $0,9. Questo costo non è elevato.

NO.ArticoloAria
1Consumo di energia0,8 USD
2Consumo d'aria0
3Altri materiali di consumo0,10 USD
Totale0,9 USD

Fattori che influenzano il consumo energetico

1. Sorgente laser e potenza in uscita:

Il tipo di sorgente laser e la sua potenza influiscono in modo significativo sul consumo energetico. I tagliatubi laser utilizzano in genere laser a CO2 o laser a fibra, i primi consumano più energia a causa della necessità di gas e sistemi di raffreddamento.

2.Proprietà del materiale:

Le proprietà del materiale da tagliare, come spessore, densità e conduttività termica, influiscono direttamente sulla quantità di energia necessaria per fondere e vaporizzare il materiale. I materiali più spessi e densi generalmente richiedono una maggiore potenza in uscita, con conseguente aumento del consumo di energia.

3. Velocità e accelerazione di taglio:

La velocità con cui si muove il raggio laser e le velocità di accelerazione del sistema di controllo del movimento svolgono un ruolo nel consumo energetico. Velocità di taglio più elevate e accelerazioni rapide possono aumentare la richiesta di energia, in particolare per i componenti di controllo del movimento.

4.Sistemi ausiliari:

I tagliatubi laser richiedono vari sistemi ausiliari, come sistemi di raffreddamento, sistemi di scarico e unità di controllo del computer. Il consumo energetico di questi componenti di supporto può variare in base alla loro progettazione ed efficienza.

5. Ciclo di lavoro:

Il ciclo di lavoro, ovvero la percentuale di tempo in cui il laser taglia attivamente, influenza il consumo energetico. Un ciclo di lavoro più elevato si traduce generalmente in un consumo energetico più elevato, poiché la sorgente laser e i sistemi ausiliari funzionano per periodi più lunghi.

Apparecchiature periferiche e il loro impatto

Impianto di scarico

Un sistema di scarico in un tagliatubi laser svolge un ruolo cruciale nella rimozione dei fumi e dei detriti generati durante il processo di taglio. Lo assicura un ambiente di lavoro pulito e aiuta a mantenere l'efficienza della macchina prevenendo intasamenti.

Unità di raffreddamento

Unità di raffreddamento, un'altra apparecchiatura periferica essenziale, hanno il compito di mantenere il tubo laser a una temperatura ottimale durante il funzionamento. Dissipando efficacemente il calore, contribuiscono alla longevità della macchina e garantiscono prestazioni di taglio costanti.

Ottimizzazione del consumo energetico

Per ottimizzare il consumo energetico, è fondamentale l’integrazione di apparecchiature supplementari come sistemi di scarico e unità di raffreddamento. Queste aggiunte non solo migliorano la funzionalità complessiva del tagliatubi laser, ma contribuiscono anche all'efficienza energetica. Garantendo che queste periferiche siano ben mantenute e funzionino in modo efficiente, gli utenti possono ridurre inutili sprechi di energia.

Pensieri conclusivi

In definitiva, la scelta di un tagliatubi laser dovrebbe essere guidata da una valutazione olistica dei requisiti applicativi specifici, dei volumi di produzione, delle esigenze di lavorazione dei materiali e dei costi operativi a lungo termine. Considerando il consumo energetico come un fattore chiave nel processo decisionale, non solo puoi ottimizzare il consumo di energia e ridurre i costi operativi, ma anche contribuire a un ecosistema di produzione più sostenibile e responsabile dal punto di vista ambientale.

Contattaci

Blog-contatto

Ottieni l'ultimo catalogo!

Scarica il catalogo